...e il Rock n' Roll sulle corde di una Strato a stelle e strisce profuma di Grandi Spazi, Sogni sdoganati, e la voglia di rimanere più giovani di ieri, perché il Tempo non è altro che il battere e il levare del ritmo, e il ritmo è un 4/4 che sa di cuore e fantasia.

Sa di reverberi e Surf, sa di Angeli e Ondine...

04/10/09

California IV

California VI 01 Pop-Art, l'America del Mito e quella delle Star, ballando con la musica che esce da un juke-box pigramente appoggiato a un muro di Stelle.

Lo Stetson a fare di questo un ritmo californiano, uno SpetAattore che ammirato guarda le movenze della sua Diva trasformare il bianco il rosso e il blu di una notte americana, in un'alba infinta.

California VI 02 I colori della Vita, ognuno per uno e ognuno per tutti: saltano, ballano, ridono, vivono, si tengono per mano e, stupendosi della propria bellezza fatta di esuberante esistenza, tracciano la rotta per un colorato arcobaleno, ponte di Sogni, nella Città degli Angeli.

California VI 03 Contro un cielo di Stelle e Strisce, le figure esuberanti continuano a ballare, suonare, vivere.

E' l'apoteosi dell'essere insieme, dove ognuno porta un pezzo di sè, che sia o non sia necessario poco importa, tutto serve quando è il Mondo il palcoscenico.

Chi porta una Strato, chi la propria saggezza, chi la leggerezza di essere felice, chi una Nuova Vita.

Chi la bellezza, l'eleganza, il saper essere Perfetta, anche scalza.

Un'ondina che conosce i colori dell'Oceano, nella Città degli Angeli.

California VI 04 Quando sarà grande, saprà di essere stato concepito per Amore. Quando lo saprà, capirà perché, di notte, si sente il vento leggero accarezzare le foglie degli alberi, e perché queste rispondono con teneri bisbigli, che sembra dicano:

"Benvenuto. Resta quanto vuoi, sorridi quanto puoi, credi più che puoi. Non sarà mai abbastanza. Ama con tutto te stesso chi ti ama. Non sarà mai troppo".

California VI 05 Un divano rosso, il mare come sottofondo e due figure abbracciate, protette dal rumore del mondo, e felici.

E' questo il disegno del Mondo Perfetto, nient'altro oltre la cornice, solo l'Amore che riempie tutti gli spazi, e i luoghi del Tempo.

Non è una metafora, non è una traduzione: è un Sogno, sopra il quale appoggiare la propria visione del futuro, aspettando giunga l'aurora, per bagnarlo di Realtà.

1 commento:

  1. wow...entro qui, e mi sembra di tuffarmi in un arcobaleno dai mille colori:)) my doci..vi lascio questo mio piccolo pensiero:"Coloro la nostra amicizia, di verd'azzurro, un colore vivo e splendente..ke illumina e riscalda il mio cuore"..baci&abbracci my sweet friends:)

    RispondiElimina

 

California Vision di Robi e Samy California e tutti i contenuti sono di proprietà degli Autori. Ogni riproduzione non autorizzata sarà perseguita ai sensi della Legge 633, 22/4/41 e successive modifiche.